Le prove non esistono

Non è vero che un pubblico ministero dovrebbe evitare di dire di non avere prove, parlando di un’indagine di cui è incaricato. In una delle sue numerose dichiarazioni, il procuratore di Catania ha detto che ci sono ipotesi di comportamenti sospetti delle ong, ma di non averne le prove, scatenando gli accostamenti irridenti con Pierpaolo Pasolini e l’incipit di Cos’è questo golpe? Io so, pubblicato sul Corriere della Sera il 14 novembre 1974.
Al di là del fatto che un procuratore dovrebbe essere consapevole del valore del proprio silenzio nella fase delle indagini preliminari, di tutte le cose inquietanti che traspaiono dalle sue dichiarazioni (dall’eversione via barconi finanziata da Soros, alla probabile presenza di atti dei servizi, che non si capisce come siano arrivati nei fascicolo della procura), quella frase è tecnicamente impeccabile: nel processo accusatorio si distingue tra prova ed elementi di prova. Mentre questi ultimi sono quelli raccolti dal pubblico ministero durante le indagini preliminari, e non hanno forza di prova, le prove si formano – salvo alcune eccezioni – nel dibattimento e nel contraddittorio delle parti. È il cardine del nostro sistema processuale. Almeno così dice la Costituzione (art.111).
Il fatto è che siamo così abituati a sentire parlare impropriamente di prove nelle ricostruzioni giornalistiche delle indagini preliminari, in cui le prove ancora non ci sono, che una volta che un Procuratore – involontariamente – dice una cosa vera, non siamo neppure in grado di riconoscerlo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...