decalogo di comportamento provvisorio per elettori/ex del pd

  1. Non uscite di casa.

  2. Se proprio dovete farlo, camminate rasente ai muri, evitando le ore di punta e i primi assolati giorni primaverili. In ogni caso portate sottobraccio un paio di numeri di Svegliatevi! e una cartelletta nera.

  3. Non riunitevi se non in casi strettamente necessari. Evitate comunque di frequentare luoghi affollati, raduni di massa, celebrazioni e anniversari, luoghi in cui possa nascere con naturalezza una discussione politica.

  4. Cercate di evitare i naturali luoghi di aggregazione di giovani e meno giovani (bar, circoli Arci/Acli, parchi, piazze, lavori stradali).

  5. In caso di contatto con gruppi di persone conosciute, o con quel vecchio amico ora militante del Movimento 5 stelle, mostratevi tristi e incupiti. Esordite parlando della primavera che tarda ad arrivare, della pessima situazione in cui si trovano le strade a causa delle basse temperature invernali e di quel vostro cugino condannato e imprigionato in Thailandia per pochi grammi di sostanza stupefacente.

  6. Se l’interlocutore/gli interlocutori insistono nel volere da voi un parere sulla situazione politica attuale, invitatelo alla veglia della vostra nonna appena defunta (c.d. Metodo Pomata)

  7. Nel caso nascessero discussioni a sfondo politico con altri avventori di locali pubblici simulate disinteresse assoluto per la politica, rimarcando la vostra passione per uno sport nobile che, purtroppo, va scomparendo come l’ippica. Aneddoti divertenti su Ascot e i cappelli.

  8. Nel caso vi sia impossibile astenervi dal commentare siate generici: cercate di simulare moderata soddisfazione per il risultato elettorale, come un elettore medio di un altro partito, oppure esprimete tutto il vostro disappunto verso l’attuale sistema politico (nota: nel manifestare disappunto sembra essere molto efficace roteare i pugni chiusi, e concludere la vostra perorazione con l’espressione “sveglia!”). In ogni caso alle primarie avete votato Matteo Renzi.

  9. Aprite sempre la porta ai venditori di Lotta Comunista, compratene almeno una decina di copie e portatele sempre con voi. Vi scambieranno per un venditore di Lotta Comunista. E vi eviteranno.

  10. Nel caso tutte le nove regole precedenti non dovessero funzionare, fingetevi morti.

4 risposte a “decalogo di comportamento provvisorio per elettori/ex del pd

  1. utilissimi consigli, ne farò tesoro appena riuscirò a sgaiattolare fuori casa
    (c’è il vicino leghista che mi aspetta al varco)

  2. 11 State attenti alle camicie bianche.

  3. il punto numero 5 è troppo bello😄

  4. 12 stavolta evitate di mandare il pizzino al vostro compagno di merende davanti a tutti..

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...