c’è qualcosa

c’è qualcosa nel fatto che adesso, in questo preciso momento, uno degli uomini più potenti della terra se ne debba stare seduto dietro a un anonimo banco di legno, in un’anonima stanza del parlamento inglese, a rispondere alle domande, incalzanti, pertinenti, e incisive, di rappresentanti eletti dal popolo. c’è sicuramente qualcosa di sottilmente crudele, il compiacimento nello scorgere la preoccupazione e la tensione su volti abituati a irradiare sicurezza e potere, ma è una minima parte. c’è qualcosa nel fatto che tutto questo stia accadendo adesso, e possa essere visto da chiunque, in qualunque parte del mondo. qualcosa che, forse, riguarda parole come democrazia, trasparenza, etica, responsabilità, o che, senza voler scomodare concetti troppo impegnativi, non è altro che la rappresentazione plastica di come possano funzionare bene le democrazie; oppure, ma sarebbe già tanto, è solo la copia sputata di qualche film o di qualche puntata di una serie televisiva. democrazia, trasparenza, etica, responsabilità, parole che, un secondo dopo la fine di questo spettacolo (che in italia avrebbero già marchiato come una gogna mediatica), torneranno a stare al loro posto tra i concetti troppo ambiziosi, lasciando spazio a strategie di comunicazione, sondaggi, percentuali di vendita, quote di mercato. e allora fatemi godere di questi momenti in cui puoi illuderti che, se ben congegnato, un sistema democratico di pesi e contrappesi, possa davvero funzionare; fatemi godere di quello che abbiamo ormai dimenticato: esiste la remota possibilità, un giorno, di dover rendere conto a qualcuno, che non sia necessariamente un nostro dipendente, delle cazzate che abbiamo fatto; e una cazzata è una cazzata è una cazzata, e tutti hanno strumenti adeguati per capire quanto lo sia. e se la dici al momento sbagliato può costarti davvero una carriera, una vita intera, o anche solo un piccolo pezzo del tuo impero. poi svegliatemi, ché devo tornare a lavorare.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...