un disturbo nella forza

c’è qualcosa di meravigliosamente sublime nel fatto che in italia ci voglia l’antitrust per stabilire che un braccialetto, che promette di portare la frequenza del proprio campo magnetico al livello SRF (Schimann Resonating Frequency) di 7.8 hertz, equilibrandolo e  consentendo una risposta più rapida dei muscoli e una concentrazione superiore, forse,  il condizionale è d’obbligo – sono necessarie alcune verifiche – ma esiste la remota possibilità che sia una cagata.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...