cose da venticinque aprile

accade che lo storico portatore del labaro dell’anpi di brescia, il Rosso, uno che lo porta da quarant’anni, un’istituzione in città, venga sospeso dall’associazione dei partigiani per una foto compromettente. questa.

la foto dello scandalo, scattata dal corriere della sera, lo ritrae fuori dal tribunale di brescia a braccetto con valerio fioravanti dopo la sua deposizione nel processo per la strage di piazza della loggia.

i partigiani, quando hanno visto il portatore del loro vessillo affiancato a un terrorista condannato per omicidi e strage, lo hanno subito sospeso.

lui si è giustificato, dicendo che si era avvicinato a fioravanti dentro il tribunale chiedendogli come avesse potuto uccidere così tante persone. poi ha detto che voleva dargli un po’ di conforto, visto che si temevano le contestazioni dei centri sociali. fatto sta che, una volta fuori, fioravanti si sarebbe fatto avanti e l’avrebbe preso sotto braccio con l’inganno. la presenza non casuale di un fotografo avrebbe chiuso il cerchio.

la morale di questa storia?

ancora non l’ho capita, però ho imparato cosa sia un labaro.

2 risposte a “cose da venticinque aprile

  1. Come ho letto l’ultima parola, sono andata a cercare cosa significasse, dimenticandomi che l’avevo letta all’inizio. Certe immagini distraggono e ti fanno pensare. Non tanto alla morale della storia, quanto al fatto che basta un nonnulla e sei sputtanato.

  2. nevillechamberlain

    diciamo che non mi sembra proprio un agguato di fioravanti (cavolo gliene fregava poi…).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...