salamandre

b. spara su scrittore e dice che è colpa del suo libro se il nostro paese viene considerato mafioso.

reazioni indignate, raccolta di firme, gruppi su facebook, intellettuali che ne prendono le difese, dibattito.

figlia di b., editore di scrittore, scrive una lettera difendendo il padre e dicendo che si è trattato soltanto di critica, nessuna censura.

marea sale, caso monta, ancora reazioni, raccolta di firme, gruppi su facebook, intellettuali, dibattito.

tutti parlano ancora di scrittore e suo libro.

passa qualche giorno e scrittore riprende carta e penna, e risponde su eminente quotidiano nazionale che ospita spesso i suoi interventi. in prima pagina. sotto, ben visibile, la pubblicità del libro di scrittore criticato da padre di editore, pubblicato nella nota collana economica di editore, che ha evidentemente pensato agli effetti sulle vendite di tutta la faccenda.

padre di editore è ormai come mostro che trae linfa vitale da qualsiasi colpo sferrato da nemico, anche da quelli che si autoinfligge, una cazzo di salamandra che sopravvive tra le fiamme, un vampiro che diventa più forte al sorgere del sole, vegeta.

se questa non è la locura.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...